Fare business con gli integratori: sono sempre di più le persone nel mondo che fanno soldi grazie alle proprie idee. Ad esempio in Francia è nato un’integratore che aiuta le persone a smaltire la sbornia più in fretta. Un’attività che ha permesso ai suoi inventori di commercializzarlo online con ottimi risultati, con buona pace dello scetticismo dei medici che bollano la soluzione come non dimostrabile.
Ovviamente essendo una micro-impresa domestica non ho una rivendita e fondamentalmente lavoro con il passa parola. La mia vetrina poi sono i social, fondamentali per noi micro-imprenditori. Ho una pagina Facebook (Ciri Cakes) e un profilo Instagram. Ricevo ordini tramite messaggi dalla pagina, tramite WhatsApp o messenger, insomma è un modo proprio nuovo di lavorare. L’idea è di cominciare a proporre i miei prodotti anche a negozi di alimentari, bed & breakfast e bar, soprattutto i biscotti e i dolci da forno. Durante le feste di Natale ho organizzato anche delle confezioni regalo con dolci e piccola oggettistica”.
Aprire un’insalateria o una frullateria: dopo hamburgerie, piadinerie, paninoteche, ora è il momento dell’insalata e della frutta. Vista la costante ricerca di cibo salutare degli ultimi periodi e la continua crescita di vegetariani e vegani, attività che propongono alimenti salutari come frullati di frutta e verdura fresca avranno sicuro successo in futuro.
Se dovessi avere qualsiasi altro dubbio sulla Partita IVA per Impresa Alimentare Domestica o se volessi ricevere maggiori informazioni sul mio Servizio di Contabilità Online, richiedimi una Consuelnza Gratuita! Ti basterà richiederla sul mio sito www.regime-forfettario.it compilando il form di contatto con tutti i tuoi dati, sarà io stesso a richiamarti entro qualche ora!

Avviare una compagnia di trasporti low cost: il business dei trasporti low cost è in crescita esponenziale. Dopo il grandissimo successo di Ryanair e delle altre compagnie aree che hanno seguito la stessa strada, oggi è l’era dei trasporti via terra a prezzi convenienti. Negli ultimi anni infatti stanno nascendo numerose compagnie di bus low cost in tutta Europa, che permettono di viaggiare con pochi euro. Una vera e propria rivoluzione a cui potresti prendere parte anche tu! Le strade sono due, sfidare i big o affiliarsi a una di esse anche possedendo un semplice bus.
Coltivare lo zafferano: se prima la coltura dello zafferano era un’attività legata ai territori del sud, ora è un’attività che sta vivendo un vero e proprio boom e che viene sempre più praticata in diverse regioni italiane, tra cui molte anche del Nord. Lo zafferano infatti, soprannominato anche l’oro rosso, è una spezia molto pregiata che si vende anche a più di 10€ al grammo. Per questo le colture di zafferano risultano essere molto attrattive e producono dei discreti guadagni.
Insegnare inglese ai bambini: ormai tutti i genitori di buon senso sanno perfettamente quanto la conoscenza delle lingue sia diventata fondamentale. Per questo specializzarsi nell’insegnamento della lingua inglese per bambini è un’attività che va in contro ad una domanda di mercato crescente e consente di guadagnare cifre che vanno dai 10€ ai 30€ per alunno all’ora.
Gestire un commercio di articoli vintage: nonostante le tecnologie si evolvano alla velocità della luce, il fascino del vintage è un evergreen. Decine di migliaia di amatori adorano scovare ed acquistare oggetti legati alla loro infanzia o agli ultimi decenni del ‘900. Vestiti, vinili, giochi per bambini e articoli per la casa. Il mercato degli oggetti vintage non morirà mai!
Lanciarsi nel business dell’artigianato 2.0: oggi dare sfogo alla tua creatività e mantenerti realmente è possibile. Anelli, collane, borse in pelle, oggetti utili o di arredamento per la casa. Se hai sempre voluto cimentarti nella produzione di oggetti particolari, oggi il web ti consente anche di promuoverti online e di farci dei soldi. Si può chiedere di meglio che guadagnare grazie alla propria creatività?
Mi permetto di fare una piccola aggiunta a questo articolo, anche se è passato tanto tempo dalla sua scrittura: ottima esposizione e chiarezza, ma chi vuole lavorare con queste affiliazioni pay per action farebbe bene ad individuare prima la nicchia che vuole trattare, e solo dopo iscriversi al network che sembra più idoneo. Questo, almeno, nella mia piccola esperienza lavorativa a riguardo. Saluti, Salvatore

Aprire una palestra di crossfit o arti marziali: se aprire una palestra potrebbe essere un buon business, aprire un centro dedicato solamente ad attività a corpo libero come queste, lo è certamente ancora di più! Così come pilates, yoga e simili, stanno avendo grande successo soprattutto tra le donne, crossfit e arti marziali impazzano soprattutto tra i ragazzi. Il successo di queste idee di business è dovuto probabilmente al fatto di compiere attività di gruppo e ed eseguire lavori muscolari a corpo libero, più naturali del classico body building. In più per iniziare l’attività non servono grossi investimenti visto che non sono necessari attrezzi molto costosi come in una normale palestra…
Aprire una palestra di crossfit o arti marziali: se aprire una palestra potrebbe essere un buon business, aprire un centro dedicato solamente ad attività a corpo libero come queste, lo è certamente ancora di più! Così come pilates, yoga e simili, stanno avendo grande successo soprattutto tra le donne, crossfit e arti marziali impazzano soprattutto tra i ragazzi. Il successo di queste idee di business è dovuto probabilmente al fatto di compiere attività di gruppo e ed eseguire lavori muscolari a corpo libero, più naturali del classico body building. In più per iniziare l’attività non servono grossi investimenti visto che non sono necessari attrezzi molto costosi come in una normale palestra…
Avviare un’attività di riciclo componenti elettronici: forse non lo sapevi, ma esiste un vero e proprio mercato dei componenti elettronici usati. Difficili da smaltire e pericolosi per l’ambiente, i componenti elettronici usati possono trasformarsi in una fonte di guadagno assicurato se lavorati con le giuste tecniche per recuperare i materiali di pregio con cui sono costruiti e da cui si possono ricavare, ceramica, vetro e silicio. Un business redditizio ed eco-sostenibile.
Diventare freelancer online: le attività che puoi svolgere come freelance online sono tantissime e c’è un mercato internazionale sempre in crescita che consente di guadagnare cifre anche molto elevate, lavorando in totale autonomia e con la massima libertà di spostamento! Un vero e proprio sogno per chi ama viaggiare e organizzare il proprio tempo libero come meglio crede. Questa è anche l’attività più praticata dai cosiddetti nomadi digitali, ragazzi e ragazze di tutto il mondo che vivono viaggiando e lavorando come freelance da ogni parte del mondo.
Difatti Amazon prima di accettare la richiesta di affiliazione verificherà il tuo sito e, in caso volessi prima registrarti e sistemare solo in un secondo momento il sito con dei contenuti, sappi che non è il modo migliore e potresti ricevere un rifiuto da parte del colosso americano. Niente di cui debba veramente preoccuparti, basta poco per far capire a Amazon che il tuo sito è attivo.
×