Aprire una palestra di crossfit o arti marziali: se aprire una palestra potrebbe essere un buon business, aprire un centro dedicato solamente ad attività a corpo libero come queste, lo è certamente ancora di più! Così come pilates, yoga e simili, stanno avendo grande successo soprattutto tra le donne, crossfit e arti marziali impazzano soprattutto tra i ragazzi. Il successo di queste idee di business è dovuto probabilmente al fatto di compiere attività di gruppo e ed eseguire lavori muscolari a corpo libero, più naturali del classico body building. In più per iniziare l’attività non servono grossi investimenti visto che non sono necessari attrezzi molto costosi come in una normale palestra…
Investire nel business delle due ruote: bici pieghevoli per la città, scooter e biciclette elettriche. Il business delle due ruote sta vivendo un momento di crescita grazie a questa rivoluzione dei prodotti. Ora più comodi e funzionali, economici e adatti a tutti, i mezzi di trasporto a due ruote vedono dopo un periodo di crisi una rinascita promettente. Aprire un negozio di bici elettriche o inventare lo scooter ecologico del futuro, ecco due idee di business vincenti che hanno già fatto il successo di molte aziende. E tu per cosa sei? Bici o scooter?
Vestiti personalizzati e su misura: in un epoca dove la moda è ormai standardizzata dai grossi brand, offrire abbigliamento originale e su misura è sicuramente un’attività che può risultare vincente andando controcorrente. Dalle t-shirt personalizzate, alle camice e gli abiti su misura, magari completati dalle iniziali dell’acquirente. C’è anche chi si è messo a fabbricare scarpe e giubbotti in pelle su misura online.
Fare il cuoco a domicilio: un’idea di business che sta prendendo sempre più piede quella della cucina professionale a domicilio. Offrire un servizio on demand per una serata o un evento speciale, portando qualità e soprattutto piatti tipici regionali italiani o specialità di cucina etnica potrebbe essere una scelta vincente. Come trovare clienti? Promuovendosi online naturalmente…

Mi permetto di fare una piccola aggiunta a questo articolo, anche se è passato tanto tempo dalla sua scrittura: ottima esposizione e chiarezza, ma chi vuole lavorare con queste affiliazioni pay per action farebbe bene ad individuare prima la nicchia che vuole trattare, e solo dopo iscriversi al network che sembra più idoneo. Questo, almeno, nella mia piccola esperienza lavorativa a riguardo. Saluti, Salvatore

Aprire un coworking: la formula dell’ufficio in condivisione ha preso molto piede negli ultimi anni. Infatti si tratta di una soluzione intelligente per sfruttare spazi inutilizzati ed offrire un luogo per lavorare a giovani imprenditori e freelancer, già attrezzato e pronto all’uso. Un trend in crescita che non accenna ad arrestarsi, che evidenzia come aprire un coworking sia un’idea di business assolutamente vincente.
Diventare freelancer online: le attività che puoi svolgere come freelance online sono tantissime e c’è un mercato internazionale sempre in crescita che consente di guadagnare cifre anche molto elevate, lavorando in totale autonomia e con la massima libertà di spostamento! Un vero e proprio sogno per chi ama viaggiare e organizzare il proprio tempo libero come meglio crede. Questa è anche l’attività più praticata dai cosiddetti nomadi digitali, ragazzi e ragazze di tutto il mondo che vivono viaggiando e lavorando come freelance da ogni parte del mondo.
Ovviamente essendo una micro-impresa domestica non ho una rivendita e fondamentalmente lavoro con il passa parola. La mia vetrina poi sono i social, fondamentali per noi micro-imprenditori. Ho una pagina Facebook (Ciri Cakes) e un profilo Instagram. Ricevo ordini tramite messaggi dalla pagina, tramite WhatsApp o messenger, insomma è un modo proprio nuovo di lavorare. L’idea è di cominciare a proporre i miei prodotti anche a negozi di alimentari, bed & breakfast e bar, soprattutto i biscotti e i dolci da forno. Durante le feste di Natale ho organizzato anche delle confezioni regalo con dolci e piccola oggettistica”.
Aprire una gelateria artigianale: dopo l’ascesa di Grom, il mercato delle gelaterie non è stato più lo stesso! Ora tutti vogliono mangiare il gelato artigianale vero, buono e genuino. Aprire una gelateria artigianale è un’idea magari non proprio originale, ma che garantisce di certo indiscutibili guadagni se si sceglie la zona giusta e si offre un prodotto di qualità.

AffiliationSoftware è il Software di Affiliazione numero 1 in Italia. La prima versione è stata rilasciata nel 2008 ed oggi vanta centinaia di clienti sodisfatti in tutto il mondo. Il nostro Software di Affiliazione è facile da usare e da personalizzare, offre stabilità, sicurezza ed è perfettamente compatibile con tutti i più conosciuti sistemi E-commerce e CMS presenti sul mercato!
×