Sviluppa la tua idea: il modo migliore per sviluppare un business di successo è quello di inventare qualcosa che ancora non esiste e risponde ad un bisogno reale delle persone. Hai un’idea imprenditoriale vincente? Sviluppala! Non c’è mai stato momento migliore per farlo se non in questi ultimi anni. Grazie al web e alle tecnologie oggi chiunque abbia un’idea vincente e un buon DNA imprenditoriale, ha finalmente la possibilità di guadagnare dalle proprie idee.

Aprire un’agenzia di investigazioni private: tra separazioni in continuo aumento, fughe d’amore, spionaggio industriale e fughe di dati, il business delle investigazioni private è concreto e in crescita. Se pensi di avere la stoffa giusta potresti aprire la tua agenzia, serve un corso e una preparazione di base, ma soprattutto bisogna essere portati per fare questo mestiere. Che ne dici farà per te?
COINBASE: oggi non si fa altro che parlare di Bitcoin. C’è una corsa all’acquisto pazzesca e questo lascia la possibilità a chiunque abbia un sito di generare passivamente ingenti somme di denaro partecipando, gratuitamente, al loro programma di affiliazione. Non perdere il treno dei Bitcoin, registrati qui e comincia a guadagnare grazie alle criptovalute.
Diventare life coaching professionista: la figura del coaching si è evoluta moltissimo negli ultimi anni, tanto da entrare di diritto tra le professioni innovative più richieste. Un life coach è un professionista che ha studiato e aiuta le persone a risolvere i loro problemi ed avere successo nella vita. Un lavoro che negli Stati Uniti ha avuto uno strepitoso successo e che qui in Italia sta prendendo piede solo adesso. Non vorrai di certo farti scappare quest’opportunità vero?
Difatti Amazon prima di accettare la richiesta di affiliazione verificherà il tuo sito e, in caso volessi prima registrarti e sistemare solo in un secondo momento il sito con dei contenuti, sappi che non è il modo migliore e potresti ricevere un rifiuto da parte del colosso americano. Niente di cui debba veramente preoccuparti, basta poco per far capire a Amazon che il tuo sito è attivo.

ho stipulato da quasi un mese un programma di affiliazione con Amazon UK. Pubblicizzo una selezione di loro prodotti tramite il mio sito nuke.peoplestay.net Ho aperto una campagna con Adwords, ho inserito parecchie parole-chiave idonee ma ancora i risultati sono praticamente nulli. Puoi darmi alcuni consigli per ottimizzare il mio lavoro? M’interesserebbe soprattutto sapere di eventuali canali di divulgazione alternativi…
Ti riporto l’elenco e alcune indicazioni di massima sulle principali attrezzature, specifiche e comuni, necessarie per l’avvio e la gestione di una impresa domestica: armadio frigorifero e congelatore, piano di lavoro, forno, piani di lavoro e di cottura, robot multifunzione o planetaria, pentolame, bilancia, utensili, termosigillatrice, contenitori da asporto…

“Io produco pasticceria fresca, dolci da forno e un po’ di salato. Un vero e proprio cavallo di battaglia non ce l’ho, anche se in molti mi cercano soprattutto per le torte di cake design adattabili per tutte le occasioni e che ho realizzato già anche per matrimoni, con grande soddisfazione. A volte riguardo le foto e penso: l’ho fatta proprio io? Solo due anni fa non l’avrei neanche immaginato…
Non c'è dubbio che il mondo del lavoro stia cambiando. Talmente velocemente che in molti non riescono a stargli dietro e fanno scelte imprenditoriali anacronistiche o azzardate. Secondo gli studi di settore internazionali, il lavoratore del 2030 sarà autonomo, specializzato in nuove tecnologie e flessibile al cambiamento. Una delle tendenze che già oggi si rivela proficua è la produzione domestica di prodotti e servizi da erogare sul territorio, anche attraverso la rete. Le possibilità per lavorare da casa sono infinite. Negli Stati Uniti, ad esempio, vanno alla grande i servizi di home care per anziani e disabili e i freelance del digitale. E in Italia? Facciamo quello che sappiamo fare meglio: cuciniamo, nella comodità della nostra cucina casalinga! Avviare oggi un'impresa alimentare domestica è un'operazione semplice, che non richiede investimenti e può rappresentare un'entrata in più. Il grosso vantaggio di questa attività è valorizzare al meglio le qualità e le passioni del cuoco di casa. Le possibilità sono infatti moltissime, se hai origini straniere potrai proporre i piatti etnici del tuo paese, se sei una casalinga brava nei dolci potrai realizzare delle fantastiche torte di compleanno per i bimbi del quartiere. Vendere i piatti pronti di gastronomia e i prodotti da forno, dolci o salati, può essere molto semplice, in un mondo dove solo poche persone hanno il tempo e la capacità per cucinare alimenti sani e genuini, ma tutti vorrebbero gustarli in famiglia. Un'impresa alimentare domestica può offrire anche il servizio di catering e proporsi come chef a domicilio per organizzare cene e corsi di cucina. Cerchi la ricetta del successo? Prova a guardare nella tua cucina...
Fare business con gli integratori: sono sempre di più le persone nel mondo che fanno soldi grazie alle proprie idee. Ad esempio in Francia è nato un’integratore che aiuta le persone a smaltire la sbornia più in fretta. Un’attività che ha permesso ai suoi inventori di commercializzarlo online con ottimi risultati, con buona pace dello scetticismo dei medici che bollano la soluzione come non dimostrabile.
Cinzia Argenti è moglie e mamma di due figli, Clara Emma e Alex, che nel 2015 ha perso il lavoro. Ha sempre avuto la passione per la cucina, soprattutto per i dolci, che faceva per la famiglia e per gli amici. Gli stessi amici che, spesso, le chiedevano torte di compleanno. Appena ha perso il lavoro ha deciso di provare a trasformare una passione in un’attività che le consentisse di avere un reddito. Cercando informazioni su internet ha avuto la fortuna di imbattersi subito in «Cucina Nostra», un’associazione no profit che si occupa proprio dell’ apertura di micro-imprese domestiche alimentari. Dopo anni di difficoltà – purtroppo non è semplice né veloce aprire questo tipo di attività – oggi Cinzia produce pasticceria con il nome di Ciri Cakes, è soddisfatta e sta ampliando sempre di più il proprio giro di clienti.
Mi permetto di fare una piccola aggiunta a questo articolo, anche se è passato tanto tempo dalla sua scrittura: ottima esposizione e chiarezza, ma chi vuole lavorare con queste affiliazioni pay per action farebbe bene ad individuare prima la nicchia che vuole trattare, e solo dopo iscriversi al network che sembra più idoneo. Questo, almeno, nella mia piccola esperienza lavorativa a riguardo. Saluti, Salvatore
×