Aprire un’insalateria o una frullateria: dopo hamburgerie, piadinerie, paninoteche, ora è il momento dell’insalata e della frutta. Vista la costante ricerca di cibo salutare degli ultimi periodi e la continua crescita di vegetariani e vegani, attività che propongono alimenti salutari come frullati di frutta e verdura fresca avranno sicuro successo in futuro.
Google permette di utilizzare AdSense congiuntamente con altri programmi di affiliazione di tipo InLine, a patto che questi non siano simili con i propri annunci responsabilizzando il publisher su questo punto. Questa apertura potrebbe essere una naturale conseguenza dell’aumento qualitativo dei suoi competitor (Kontera è molto utilizzato nei siti inglesi).

Coltivare lo zafferano: se prima la coltura dello zafferano era un’attività legata ai territori del sud, ora è un’attività che sta vivendo un vero e proprio boom e che viene sempre più praticata in diverse regioni italiane, tra cui molte anche del Nord. Lo zafferano infatti, soprannominato anche l’oro rosso, è una spezia molto pregiata che si vende anche a più di 10€ al grammo. Per questo le colture di zafferano risultano essere molto attrattive e producono dei discreti guadagni.
Proporsi come meccanico a domicilio: a parte gli interventi più impegnativi dove è richiesto l’utilizzo di macchinari importanti che possono essere presenti solo in officina, proporsi per interventi a domicilio o direttamente in strada come meccanico o come elettrauto risponde ad un bisogno reale degli utenti. Quante volte hai avuto problemi con la macchina e non sapevi come portarla a sistemare
Insegnare inglese ai bambini: ormai tutti i genitori di buon senso sanno perfettamente quanto la conoscenza delle lingue sia diventata fondamentale. Per questo specializzarsi nell’insegnamento della lingua inglese per bambini è un’attività che va in contro ad una domanda di mercato crescente e consente di guadagnare cifre che vanno dai 10€ ai 30€ per alunno all’ora.
Sviluppa la tua idea: il modo migliore per sviluppare un business di successo è quello di inventare qualcosa che ancora non esiste e risponde ad un bisogno reale delle persone. Hai un’idea imprenditoriale vincente? Sviluppala! Non c’è mai stato momento migliore per farlo se non in questi ultimi anni. Grazie al web e alle tecnologie oggi chiunque abbia un’idea vincente e un buon DNA imprenditoriale, ha finalmente la possibilità di guadagnare dalle proprie idee.
Per poter conoscere nel dettaglio tutti gli obblighi a cui potremmo essere soggetti, nonché le eventuali agevolazioni, è sempre bene rivolgersi ad un Commercialista di fiducia che saprà assisterci passo dopo passo nell’iter di apertura di una Partita IVA per avviare un’impresa alimentare domestica, nel pieno rispetto di tutte le norme di settore vigenti.
Autolavaggio di lusso a domicilio: dall’idea di un ragazzo londinese, nasce un’attività davvero incredibile. Chi ha un’auto di lusso infatti vuole soltanto le migliori cure per lei. Per questo un lavaggio a domicilio fatto a mano, curato nei minimi dettagli e con l’utilizzo dei migliori prodotti non può che essere la soluzione migliore. Ovviamente chi ha auto di lusso ha anche tanti soldi da spendere…
Proporsi come meccanico a domicilio: a parte gli interventi più impegnativi dove è richiesto l’utilizzo di macchinari importanti che possono essere presenti solo in officina, proporsi per interventi a domicilio o direttamente in strada come meccanico o come elettrauto risponde ad un bisogno reale degli utenti. Quante volte hai avuto problemi con la macchina e non sapevi come portarla a sistemare

Adori cucinare e preparare pietanze per deliziare il palato dei tuoi commensali? Bene, allora sei capitato proprio nella guida giusta: aprire la Partita Iva per un’impresa alimentare domestica è sicuramente un ottimo metodo per conciliare un’attività lavorativa, in base alle proprie passioni. Un’impresa alimentare domestica, porta al raggiungimento di questo obiettivo.

Il Kit è la soluzione intelligente per progettare, valutare, realizzare con successo il tuo business. E' un valido strumento per elaborare richieste di contributi a fondo perduto, finanziamenti agevolati e altre agevolazioni pubbliche. Inoltre permette di elaborare correttamente il business plan, documento sempre più richiesto dalle Banche per la concessione di finanziamenti ordinari.


Temi che il costo del servizio di consulenza del Commercialista possa erodere i tuoi guadagni? Beh, allora non hai ancora provato il mio Servizio online che comporta un esborso monetario di soli 39 Euro al mese se opti per l’abbonamento trimestrale, 36 euro al mese se opti per l’abbonamento semestrale, 33 euro al mese se opti per l’abbonamento annuale.

Vendere t-shirt online: un business evergreen che regala ancora oggi tante soddisfazioni ai giovani fortunati che si lanciano nel settore con idee innovative e di qualità. Per la serie, se indovini il concept e fai centro puoi farci davvero tanti soldi! E mal che vada puoi dire di averci provato e intanto hai arrotondato un po lo stipendio o ti sei pagato gli studi…


Aprire un allevamento di lumache: tra le varie idee di business legate al mondo dell’agricoltura, l’elicicoltura è un’attività sconosciuta a molti, ma che in realtà offre grandi possibilità. E’ possibile avviarla anche con un investimento abbastanza contenuto ed eventualmente ampliare il business in un secondo momento. Aprire un allevamento di lumache consente di monetizzare in diversi modi, grazie agli innumerevoli utilizzi che hanno le lumache.
Avviare un’attività di riciclo componenti elettronici: forse non lo sapevi, ma esiste un vero e proprio mercato dei componenti elettronici usati. Difficili da smaltire e pericolosi per l’ambiente, i componenti elettronici usati possono trasformarsi in una fonte di guadagno assicurato se lavorati con le giuste tecniche per recuperare i materiali di pregio con cui sono costruiti e da cui si possono ricavare, ceramica, vetro e silicio. Un business redditizio ed eco-sostenibile.
“Navigando in rete ho scoperto questa associazione, che è l’unica in Italia ad offrire consulenza e servizi per chi decide di aprile una micro impresa domestica. Ho da subito visto il mio progetto, il mio traguardo, sapendo con certezza, per la prima volta nella vita, cosa avrei voluto fare. Era il 2016 e il mio percorso purtroppo si è subito arrestato. Come per ogni attività, i locali dovevano essere conformi e lì ho scoperto una bella eredità lasciatami insieme all’acquisto della casa avvenuto 7 anni prima. Mancava un documento importante e,  per nuovi vincoli subentrati sul territorio, sono riuscita a regolarizzare la mia posizione solo un anno e mezzo dopo. Un’ altra forse avrebbe abbandonato l’idea, soprattutto vista la necessità che avevo di lavorare, ma mi sono detta: Cinzia, non sei vecchia, ma questa potrebbe essere l’ultima occasione per fare quello che ti piace e magari farlo per tutta la vita!. Così nel frattempo ho portato avanti ciò che potevo, corsi necessari per l’apertura, contatti, progetti, sempre con l’aiuto fondamentale dello staff di Cucina Nostra e successivamente anche di Confartigianato La Spezia. Non ho desistito per me, ma anche per la mia famiglia che mi ha appoggiato fin dal primo momento in questa scelta. Non ho desistito anche per i miei figli, per insegnare loro che i sogni vanno inseguiti e che gli ostacoli si superano. A proposito, il nome, tra i tanti che ho proposto, l’ha scelto mia figlia. Da piccola in molti mi chiamavano Ciri e da questo ricordo è nato il nome Ciri Cakes”.
Ciao! Mi chiamo Lorenzo e sono co-fondatore di Carica Vincente. Nella vita mi occupo di web marketing e sviluppo di carriera, e mi appassionano l’economia ed il business a 360 gradi. Sono autore dell’e-book Instagram Business Pro. Se vuoi una consulenza privata con me relativa a carriera, Instagram o business online, puoi prenotarla su questa pagina
×